Quando il freddo si avvicina…
il magnifico massaggio Pindasweda

Dal mese di Dicembre… ai primi di Marzo

Dalla tradizione Ayurvedica…

È un trattamento composto da due parti: nella prima si effettua un massaggio manuale con olio, poi si passa all’applicazione di speciali fagottini caldi, contenenti erbe medicinali, riso e sale, dove gli effetti del trattamento termico si uniscono a quelli dei fitopreparati.
I fagottini caldi si utilizzano per picchiettare l’intera superficie del corpo. Man mano che il contenuto di raffredda essi vengono usati per frizionare e fatti scivolare lungo gli arti, l’addome e la schiena.
Per tutta la durata del massaggio i tamponi vengono riscaldati al fine di indurre una traspirazione volta a drenare e rassodare, innescando nell’organismo un processo di purificazione dovuto all’eliminazione di scorie e tossine in eccesso.
Dal punto di vista più sottile si ha un riequilibrio energetico generale da cui deriva una sensazione di benessere, una profonda distensione fisica e mentale, la conoscenza della propria unità corporea, l’aumento della sensibilità e della capacità di percezione, la piacevole sensazione di sentirsi a casa… nel proprio corpo.

Abbandonati ad un “caldo” massaggio Pindasweda… sarà un’esperienza rigenerante meravigliosa.

Durata: 50 minuti
Prezzo: 40 €