La Segnatura per il Fuoco di Sant’Antonio

Un tempo non esistevano le medicine per cui le persone si adoperavano come potevano per guarire dalle malattie.
Nacquero così i “guaritori”, spesso vecchiette, che adottavano la procedura della “Segnatura” per alleviare il problema del “cliente”.
Questa pratica consiste in alcuni segni (da cui il nome) fatti con la mano o con alcuni oggetti specifici sulla parte del corpo interessata dal problema, associati ad alcune formule di carattere cristiano, specifiche per le varie affezioni.
La sua funzione è quella di ristabilire un equilibrio.
La “Segnatura” viene spesso consigliata da alcuni medici quando, diagnosticando l’Herpes Zoster (Fuoco di Sant’Antonio o Fuoco sacro), ritengono che la sola medicina tradizionale da sola non basti a guarire la patologia.
È indicata anche per bruciature e ustioni, distorsioni e storte.
La tradizione dice che solo la notte di Natale si possono “donare” questi antichi insegnamenti a chi lo desidera, quindi chi è interessato ad apprendere queste tecniche di guarigione può contattarmi.
È mio desiderio poterli diffondere a più persone possibili e continuare a  tramandare ancora per molto tempo questo metodo antico di guarigione con le mani.